martedì 3 settembre 2013

Complanare : il traffico veicolare su via Cellini dopo la sua apertura.

Siamo a Settembre 2013 e... come si dice ogni promessa è debito.

Due dati ottimistici. Il primo che sono ancora qui a scrivere e quindi in vita (e l'ottimismo non sta nel cuore che ancora batte, ma nel dichiarare che questa che stiamo vivendo attualmente in Italia è vita!) e che il troncone Nord della Complanare è stato aperto, senza strombazzamenti. Se per qualcuno invece questi ci sono stati, riconosciamo almeno che sono rimasti contenuti da una previdente "sordina".
 Sabato 22 Giugno 2013 è stata infatti inaugurata la tanto decantata, quanto altrettanto denigrata Complanare il cui tronco nord, parte all'altezza della Cesanella e termina, al momento, a sud nei pressi del vecchio casello autostradale.
Premetto subito, per gli amanti dei puntini sulle i, che il periodo preso in visione non è stato di tre mesi (come la volta precedente), bensì di soli due: Luglio ed Agosto. Infatti è saltato il mese di Giugno per via della data dell'apertura (22 Giugno) e perchè se l'avessi prolungata al mese di settembre (per guadagnare giugno) con l'apertura delle scuole, si sarebbero venuti, forse, ad inficiare i vecchi dati. Ed inoltre che la rilevazione dei dati riguarda il tratto di strada di Via Cellini, come pure era avvenuto anche la volta precedente.
Quindi solo due mesi di osservazione, lasciando invariati orari e giornate feriali come per la precedente esperienza.
Tra parentisi i dati relativi al 2012, prima dell'apertura in colore rosso quelli attuali.
 
La media dei mezzi transitati nelle sei ore sono stati di 17,17 (19,53) al minuto pari a 1030 (1171) unità all’ora. Anche la volta precedente, come pure questa volta, l’ora di maggior intensità di traffico l’ho rilevata sempre alle ore 10 con punte fino a 19,02 (21,4) veicoli minuto Solo che oggi ho notato che lo scorrere del traffico ha subito un mutamento. Mentre prima c'era un flusso continuo, ora questo va a tratti, e spesso si notano pause che rasentano anche i 15" senza che transiti alcun veicolo. Poi magari si ripropongono serie continue di mezzi. Quindi un traffico a singhiozzo. Problemi di semafori, rotatorie ? Non lo so, ma c'è qualche cosa che provoca questi intervalli di scorrimento.
Rimasto invariato il periodo di “tranquillità” nelle ore pomeridiane dalle 15 alle 16. Al pomeriggio il traffico comunque tende a restare sui dati del mattino seppur leggermente superiore di 18,02 (21,06) unità/minuto.
Le punte di traffico maggiori si sono avute in occasione dell'evento del Summer Jamboree con 21,9 veicoli/minuto.

Un dato che la volta precedente non avevo rilevato, era la diversa quantità di traffico sulle due corsie: quella proveniente da Nord e viceversa. Questa volta l'ho rilevato invece, perchè l'occhio mi è caduto sulla diversa usura del manto stradale delle due carreggiate. Ed ecco infatti svelato il motivo di tale mistero!
Dal Nord a Sud tendono a circolare 6,49 mezzi al minuto e sulla corsia opposta, Sud-Nord ben 10,68. Ed infatti il manto della corsia Senigallia-Pesaro è molto più malandato di quello della sua gemella.
Altro dato che ho rilevato, ma a livello di semplice sensazione, perchè i dati li ho presi globalmente e non singolarmente, è l'impressione che sia aumentato il traffico pesante di camion, tir e bus, anche questi principalmente con direzione Sud-Nord.
Quello che invece non è assolutamente diminuito è il livello di rumorosità, forse causata da un  sempre maggior depauperamento del manto stradale, non più levigato, ma a macchia di giaguaro, per via delle toppe.

Rimasto invariato anche, sia a livello rumore che intensità di traffico, quello delle ore notturne e nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato, causa il via vai giovanile per e da la discoteca.

Ho pensato che prima di chiudere questa specie ("molto specie") di "studio", sarebbe stato utile controllare se negli ultimi 10 giorni  di Agosto qualche cosa si fosse modificato, visto il maggior tempo trascorso dall'inaugurazione e quindi con una sempre maggior familiarità alla nuova via di comunicazione ed una pubblicità del nuovo percorso. Ed allora ecco quanto ne è venuto fuori : 17,68 veicoli/minuto.

Anche questa volta, mi astengo da commenti fornendo solo ed esclusivamente dei dati. Logicamente ho delle mie impressioni che però me le tengo per me, anche per non influenzare giudizi che dovranno essere espressi analizzando semplicemente i numeri.  Dati che poi ciascuno sarà libero di elaborare come meglio crede o che qualora fosse scettico sulla loro e mia credibilità, contestare non prima però e con la massima onestà come ho fatto io, divertirsi a ricontrollare prendendo carta, penna, non dimenticando l'orologio.
Quello che comunque più mi tranquillizza sulla onestà del "lavoro" è nel vedere il video girato da SenigalliaNotizie.it   lungo il tratto di Complanare dopo una ventina di giorni dalla sua apertura, in cui si possono contare, in circa 7 minuti di filmato, una decina di veicoli che la stanno percorrendo. Per cui ritengo che i dati che ho riportati, non si discostino di molto da quelli effettivi.

Il prossimo "controllo", salvo imprevisti, al post apertura delle varie uscite, rotatorie, programmate, ma ancora senza una data precisa!
Franco Giannini
Franco Giannini

Questi i commenti dei lettori di SenigalliaNotizie.it :
Marta
2013-09-05 16:52:49
Confermo che la complanare è deserta, in maniera quasi inquietante. A fine luglio abbiamo visto che erano state tolte le barriere (ignari dell'avvenuta inaugurazione)e abbiamo provato ad imboccarla, in direzione nord-sud. Era notte e non c'era assolutamente nessuno, tanto che a metà strada eravamo seriamente preoccupati che andasse a finire nel nulla!!! Poi per fortuna abbiamo incrociato una macchiana che viaggiava in senso contrario e ci siamo tranquillizzati!!!
Leonardo Maria Conti
2013-09-05 17:24:58
Mi complimento con il Signor Giannini per la sua meticolosa indagine. Per quanto riguarda il maggior utilizzo della complanare, se attuassero la mia proposta per il traffico pesante di attraversamento nelle due direzioni, sicuramente si vedrebbero maggiori benefici nel traffico urbano. Attendiamo l'apertura degli svincoli in costruzione.
Andrea Cognini
2013-09-05 17:43:06
Se aprissero quelle dannate uscite intermedie, sarebbe più utilizzata
nicola
2013-09-05 21:48:15
ci credo che ci passano di meno in via cellini è una strada che fa schifo...è una vera vergogna tenere una strada cosi... il prossimo cambio di ammortizzatori lo presento in comune il conto!!
licaone
2013-09-05 22:57:31
Quindi la "storpia" è un po' meno sciancata???????.....suddito non domo.
EBASTA
2013-09-06 07:03:52
A LAVORI CONCLUSI SARA' UTILE. P.S. TUTTO QUEL TEMPO A CONTARE LE MACCHINE.....ANDARE AL MARE NO?!
glauco galucoma
2013-09-06 07:53:09
Dati sul traffico discussi a 1/2 opera? che figooo .... io vi consiglio di mandare il CV a qualche ente state che esegue statistiche tipo.. quanti gatti neri ci sono a Roma centro!! la complanare deserta? beh una strada che ha come solo imbocco la zona del vecchio casello autostradale...chi la deve prendere secondo voi?? io se sono in zona Ciarnin vado al casello a prendere la complanare? io se sono in zona Vivere Verde vado al casello? oppure strada della marina? Mentre….oggi se sono in zona cesano forse la prendo come se sono in zona vallone ecc ecc...consiglio personale...ma immagino sia solo un inutile consiglio.. invece di stare affacciato dalla finestra per contare 1000 macchine l'ora...una bella passeggiata no?... i conti facciamoli alla fine.. quando tutta la complanare sarà aperta...… per lo meno…aggiungiamo alcuni dati statistici….. 18 veicoli al minuto? ..ok…come dato aggiuntivo io direi di prendere in considerazione questo : teniamo fisso un ingresso (a vostro piacimento) e consideriamo che quei 18 veicolo l’ora riguardano 1 solo varco!!! Ripeto.. 1 solo varco!!! Considerando che la complanare ha diversi varchi (non ricordo quanti) ma facciamo 10 varchi…10 * 18 = 180 auto al minuto.. beh se questo fosse vero già questa strada desrta inzia piano piano a popolarsi di auto….altro dato? Consideriamo una delibera comunle e/o cose simili dove si viete il transito a camion ecc ecc (non so se si potrà fare e se lo faranno ma pur sempre un dato possibile) …azz qui aumntano sempre di più!!!! Ora la complanare sembra non essere più deserta….ok ok la vedo solo io nel mio immaginario…ma non vedo differenza nel stare alla finestra a contare auto che passano su una strada ancora da fare …oppure contare i gatti neri a Roma.. oppure sparare dati sciocchi come quelli da me sopra riportati…ma per favoreeee
glauco galucoma
2013-09-06 07:57:20
2 correzioni... : 1^ i varchi aperti sono tre e non uno (scusate)..uno è strada marina..uno è ingresso vivere verde (quindi se sono nella zona vivere verde prendo la complanare) e poi abbiamo l'ingresso zona casello utostradale! 2^ correzione...la delibera sui camion intendevo dire ...di vietare il passaggio dentro la città non dentro la complanare hi hi hi
Cornelio
2013-09-06 09:26:46
Se i camion non vengono obbligati a utilizzare la complanare per attraversare la città la vedo dura... inoltre l'ingresso di questa in zona cesanella/vivere verde è mal segnalata. Nello spartitraffico d'ingresso nn vi è nessun cartello che indichi le direzioni specifiche. Direi che ad ora la complanare è stato un buco nell'acqua. Io la utilizzo, non c'è nessuno e quando devo attraversare la città ci metto 2 minuti di orologio.
Booohhhhh
2013-09-06 10:03:24
OOOOhhhhh Franco, ma non c'hai un cavolo da fare????
rebecca
2013-09-07 18:11:21
la complanare deserta? tutte le auto che escono dall'uscita sud da dove vengono allora? si fa presto perchè non ci sono semafori, strisce pedonali e gente in bici....

5 commenti:

LorenzoMan ha detto...

Bravo Franco, hai fatto quello che ho pensato anche io sarebbe stato da fare. Credo che la complanare possa portare qualche beneficio tangibile solo una volta completata e resa obbligatoria ai mezzi pesanti. Così è assolutamente sconveniente da utilizzare.

Franco Giannini ha detto...

Grazie Lorenzo. Uno dei pochi a comprendere quello che intendevo per commenti sul blog. Il "mi piace" mi fa piacere, ma onestamente non mi piace! Condivido invece tutto quello che dici. E forse deviare obbligatoriamente i mezzi pesanti doveva essere il primo atto da fare, anche se la sicurezza della strada, mi da molto da pensare (incroci a raso e dimensioni carreggiata)!! Poi ho la sensazione che siano pochi coloro che la prendono al vecchio casello autostradale per andare verso nord. Per la zona Saline, poi, credo che sia "l'oggetto misterioso", vista la difficoltà di accesso, almeno a tutt'oggi.

Anonimo ha detto...

Concordo con Lorenzo...anche secondo me per adesso la complanare serve a ben poco, bisognerà aspettare la sua totale apertura e vedere se veramente sarà stata utile oppure no.
Un plauso personale all'ormai mitico Franco che con pignoleria granitica ci rende edotti con i suoi dati inconfutabili.
Marcello Liverani

Franco Giannini ha detto...

Un grazie anche a Marcello. Tra un anno si vedrà se comunque le soglie di traffico andranno ancora diminuendo, anche se quell'80% in meno credo sia solo un sogno!!

Francesco Gasparetti ha detto...

Come detto da Lorenzo, la complanare, così com'è, non serve quasi a nulla.
E' chiaro che i benefici si vedranno quando il tracciato verrà completato e la viabilità modificata di conseguenza.
E' chiaro che se vieti l'ingresso in città dalla Statale, l'80% di diminuzione del traffico lo raggiungi.
Allo stato attuale è utile solo a chi dal Cesano deve andare verso l'arceviese o viceversa...